Blog Listing

PROGETTAZIONE ED EROGAZIONE CORSI PER ASSISTENTI FAMILIARI

Insieme al Registro Assistenti Familiari abbiamo collaborato alla progettazione ed erogazione di corsi professionali per Assistenti familiari. Un esempio lo troviamo nella sintesi del bando per il corso erogato dal Distretto Sanitario RMG 4 per conto della Regione Lazio:

L’ASSISTENTE FAMILIARE

Il corso mira a sviluppare conoscenze e competenze specifiche per svolgere la professione di assistente familiare.
L’assistente familiare svolge le sue prestazioni presso il domicilio del soggetto accudito, assistendo nelle attività quotidiane le persone con fragilità legate all’età anagrafica o ad una condizione fisica che ne limita l’autonomia in maniera temporanea o permanente.
Il suo ruolo consiste nel compiere attività domestiche quali preparazione e somministrazione dei pasti, pulizia e igiene della casa e della persona, sorveglianza e compagnia. Di fondamentale importanza la capacità di sapere affrontare situazioni di bisogno attraverso una buona conoscenza dei servizi di base socio-sanitari.

REQUISITI PER PARTECIPARE AL CORSO

Il corso è riservato a donne in possesso dei seguenti requisiti:

-di età compresa tra 25 e 44 anni (ossia 45 anni non compiuti);
-donne inoccupate (preferibilmente in cerca di prima occupazione da 12 a 23 mesi) o disoccupate, italiane o immigrate, residenti o domiciliate nel Lazio;
-donne occupate, italiane o immigrate, che prestano servizio di cura a persone anziane, in possesso di regolare contratto, residenti o domiciliate nel Lazio;

Si prevede la riserva di posti a favore:
-del 50% di donne straniere;
-del 30% di donne inoccupate o disoccupate, italiane o immigrate, residenti o domiciliate nel Lazio.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO E DELLO STAGE

Il corso di formazione si svolgerà presso la sede …omissis…  00019 Tivoli (RM). Prevede una durata di circa 4 mesi per un totale complessivo di n° 150 ore, tra lezioni in aula (8 ore) e tirocinio formativo ( 42 ore ).

Per gli iscritti al corso non di nazionalità italiana è previsto, ove necessario, un corso base di lingua italiana, per un totale di 30 ore.

ATTESTATO CHE RILASCIA IL CORSO

Al termine del corso, gli allievi che avranno superato le prove di esame, conseguiranno un attestato di frequenza valido agli effetti della legge quadro n°845 del 21 dicembre 1978 e della legge regionale n°23 del 25 febbraio 1992.

L’ISCRIZIONE AL REGISTRO PER ASSISTENTI FAMILIARI

Il progetto prevede l’istituzione di un registro per assistenti familiari, per favorire l’occupazione delle iscritte. Il registro conterrà sia la banca dati delle figure professionali disponibili nel territorio, sia quella delle offerte di lavoro nel settore dell’assistenza.

Ammissione al corso
Per l’ammissione al corso è prevista una prova di selezione. I candidati dovranno effettuare un colloquio di presentazione durante il quale verrà effettuato un questionario per l’accertamento dei requisiti richiesti. ... omissis…



Leave a Reply