Blog Listing

BONUS BADANTI -COLF

Con il progetto “Nessuno Escluso”, la Regione Lazio mette in campo risorse per 40 milioni di euro per sostenere in modo concreto le persone più fragili.

La Regione Lazio ha reso disponibile da 300 a 600 euro per lavoratori domestici che abbiano subito una sospensione o cessazione dell’attività lavorativa a causa dell’emergenza Covid19 dopo il 23 febbraio.
Investimento complessivo: € 4.200.000.
Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 9 del 5 maggio.

Il bonus è riservato ai lavoratori domestici che a causa dell’emergenza da COVID-19 hanno subito una sospensione o cessazione dell’attività lavorativa.

Il contributo è di 600,00 euro nel caso di almeno un impiego con contratto per oltre 25 ore al mese e di 300,00 euro per chi ha almeno un impiego ma non supera comunque le 25 ore al mese.

I requisiti per richiedere il bonus sono:

  • contratto di lavoro regolare relativo ad attività lavorative da svolgersi nel territorio della Regione Lazio conforme al CCNL e deve essere di almeno 25 ore);
  • cessazione o sospensione dell’attività lavorativa a causa dell’epidemia da Coronavirus successivamente alla data del 23 febbraio 2020;
  • tale attività dovrà risultare ancora sospesa o cessata alla data di pubblicazione dell’Avviso Pubblico.

Le domande dovranno essere presentate online sulla piattaforma attivata dalla Regione Lazio (https://generazioniemergenza.laziodisco.it/#/), dove è possibile, oltre a presentare la candidatura, avere chiarimenti e consultare le FAQ pubblicate.



Leave a Reply